www.borgosabotino.it

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Sport

SABOTINO BASKET SERIE “D”

CDF SABOTINO BASKET – NOMEN ANGELS ROMA  84-88

Sabotino dice addio, nei quarti di finale dei play-off per la promozione in C2, e saluta in maniera davvero inaspettata ed a sorpresa la competizione con una sequenza che lascia increduli tutti quelli che hanno avuto modo di seguirne le tre fasi: in gara 1, con i favori del pronostico e con il vantaggio del campo amico i ragazzi di Marco Guratti giocano una brutta partita e lasciano i due punti ai romani del Nomen Angels con un canestro  sul suono della sirena (65-67). Si va a gara 2 ed il Sabotino dimostra le sue reali potenzialità affrontando l'incontro con la giusta grinta, determinazione e voglia di vincere; 64-74 il risultato finale e  riconquistato quindi con autorità il vantaggio del fattore campo. Il fattore campo ed il pubblico delle grandi occasioni però non intimoriscono più di tanto la coriacea e ben impostata formazione di Fabio Belisario che gestisce con una buona circolazione di palla i possessi e sa approfittare delle lacune evidenziate dai padroni di casa sulle continue penetrazioni e scarichi su uomini lasciati troppo spesso da soli, mentre nel Sabotino il solo Nardi è all'altezza della situazione.

Leggi tutto...
 

SABOTINO BASKET SERIE “D”

NOMEN ANGELS ROMA – CDF SABOTINO BASKET  64-74

Con una superlativa terza frazione il CDF Sabotino Basket mette un considerevole solco tra loro e gli avversari rifilando un distacco di quindici lunghezze ed amministra saggiamente il vantaggio che è sufficiente per cogliere una prestigiosa affermazione sul terreno della Nomen Angels, affermazione che serve per poter riaprire quindi prepotentemente i giochi nei quarti di finale dei play-off per la promozione in C2. Dopo la inaspettata battuta di arresto casalinga rimediata domenica scorsa con un canestro sul filo della sirena, i borghigiani erano chiamati a ribaltare il fattore campo contro una squadra galvanizzata dal risultato ottenuto e sostenuta in casa prpria da un tifo incessante. Il primo quarto è contraddistinto da infiniti errori dei ragazzi di Guratti in fase realizzativa, sia dalla media distanza e ancor di più dalla lunetta ed in difesa, dove si è alquanto distratti e assente ingiustificata è la collaborazione: la paura della eliminazione al primo turno indebolisce le gambe ed offusca la mente ed il Nomen Angels sembra in grado di approfittarne per prendere il largo, grazie anche ad una ottima seconda frazione in cui mette in mostra le cose migliori con i vari Lattanzi, Trenta e D'Orazio.

Leggi tutto...
 

SABOTINO BASKET SERIE “D”

CDF SABOTINO BASKET – NOMEN ANGELS ROMA 65-67

Mai visto un Sabotino giocare così male, neanche nelle peggiori partite disputate durante il campionato: abulico, contratto, nervoso, spesso assente, a volte irritante, scarsa concentrazione ed errori a raffica, apparso come se fosse già appagato dalle dieci vittorie consecutive che lo hanno portato ad avere i favori del pronostico nel primo turno dei play-off per la promozione in C2 che lo vedeva opposto alla discreta formazione del Nomen Angels di Roma. Era ghiotta l'occasione di ben figurare davanti al pubblico di casa, oltre 200 persone, che solitamente non si lasciano sfuggire il fascino della lotteria dei play-off; era il pubblico delle grandi occasioni formato in gran parte da intenditori della palla a spicchi che si vedono soprattutto quando le gare hanno il sapore di veri e propri spareggi per proseguire o fermarsi.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 44

chi è on-line

 20 visitatori online

Sostieni il Borgo

Importo: 


Banner

passo genovese