Scatta il divieto di circolazione a causa di "situazioni di degrado e non idoneità statica"

A dispetto di quanto dichiarato appena due settimane fa dall'assessore al Decoro e Manutenzioni, il Comune di Latina ha valutato nuovamente la pericolosità delle condizioni in cui versa il ponte sul canale Mascarello, in località Foce Verde, tanto da ordinare il divieto di circolazione sull'attraversamento a causa di "situazioni di degrado e non idoneità statica" come si legge nel testo dell'ordinanza firmata dal dirigente del Servizio Mobilità.

La deposizione di un investigatore che aveva condotto le indagini

"Era un cantiere navale fantasma. Siamo partiti con le indagini dopo una denuncia penale e abbiamo scoperto una frode in commercio con gravi conseguenze per la sicurezza della navigazione. Il cantiere che era a Sabotino all'epoca dei fatto, realizzava dei natanti senza i necessari profili». E' questo uno dei passaggi chiavi di un investigatore del Nucleo Speciale di Intervento della Guardia Costiera che ha diretto un'inchiesta che poi ha portato anche a Roma e ad Ostia.

La foce del canale Mascarello è inaccessibile per veicoli e pedoni come stabilisce un’ordinanza

https://www.latinaoggi.eu/download/img/full/52966_6vs9api.jpg?t=oyffuxÈ giunta l'ora dei divieti, e dei controlli, per la foce del canale Mascarello, inaccessibile per veicoli e pedoni come stabilisce un'ordinanza che il Comune di Latina ha pubblicato nel mese di gennaio, ovvero da quando è stato accertato lo stato di degrado, quindi pericolo, del ponte sovrastante.

Il Borgo di una volta